Maltempo, Coldiretti: 23 eventi estremi in 48 ore
3 maggio 2024
Maltempo, Coldiretti: 23 eventi estremi in 48 ore
Nelle ultime 48 ore si sono abbattuti sull'Italia 23 eventi estremi tra nubifragi, grandinate e tempeste di vento, con danni a vigneti, frutteti e campi di ortaggi. E' quanto emerge dall'analisi su dati Eswd della Coldiretti che ha effettuato un primo monitoraggio della situazione nelle campagne, dopo che la Protezione civile ha diramato un'allerta meteo gialla in dieci regioni. La grandine si è abbattuta a macchia di leopardo su alcuni territorio, colpendo campi di ortaggi e vigneti nella zona di Oristano, in Sardegna, ma non ha risparmiato neppure i vigneti eroici in Val d'Aosta, dove si stima una perdita di produzione del 10%. Maltempo anche in Puglia, dove i chicchi di ghiaccio hanno colpito campi e frutteti, aggravando anche la situazione dei foraggi per l'alimentazione degli animali, con un terzo della produzione già andata in fumo per siccità e gelate. Se sulla maggior parte del Paese imperversa il maltempo, resta gravissima la situazione in Sicilia per la siccità. Coldiretti ha chiesto al Governo di dichiarare lo stato d'emergenza per affrontare la crisi idrica senza precedenti che sta attanagliando la regione da settimane. Ad essere in difficoltà sono tutti i comparti, ma a soffrire di più sono gli allevamenti, con i foraggi praticamente bruciati dalla mancanza d'acqua, e i cereali, a partire dal grano.
[Torna alla Home]
Archivio notizie
Una buona annata produttiva per pesche e nettarine, volumi in contrazione sulle albicocche e un ammanco del 20% rispetto al potenziale produttivo per le ciliegie di Vignola Igp. A fare il punto sulle principali produzioni frutticole estive è il... [leggi tutto]
 
Sei persone su dieci in Italia sono preoccupate per i cambiamenti climatici. Nel 2023 cresce la preoccupazione per i cambiamenti climatici espressa dal 58,8% della popolazione di 14 anni e più; 56,7% nel 2022. Le preoccupazioni per lo smaltimento... [leggi tutto]
 
"Il mondo non si ferma mai e le banche centrali si trovano costantemente ad affrontare nuovi shock, nuovi rischi e cambiamenti nel contesto economico - che si tratti di inversioni di politica governativa, tensioni nel settore finanziario o... [leggi tutto]
 
La Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici di Dubai (2023) ha confermato la necessità di contenere a +1,5 gradi l'aumento della temperatura media globale rispetto all'era pre-industriale (come definito nell'accordo di Parigi 2015).... [leggi tutto]
 
"Quasi tutte le banche considerano i rischi climatici e ambientali come rischi finanziari rilevanti e adeguano passo dopo passo la propria gestione dei rischi". Lo ha affermato Claudia Buch, presidente del consiglio di vigilanza della Banca centrale... [leggi tutto]
 
Le piccole e medie imprese contribuiscono in modo significativo al PIL europeo e, secondo la Commissione Europea, svolgono un ruolo cruciale nel raggiungimento degli obiettivi fissati dagli Accordi di Parigi. Fino a due terzi delle emissioni di gas... [leggi tutto]
News
12 giugno 2024
Una buona annata produttiva per pesche e nettarine, volumi in contrazione sulle albicocche e un ammanco del 20% rispetto al potenziale produttivo per le ciliegie di Vignola Igp. A fare il punto sulle principali produzioni... [leggi tutto]
  Osservazioni in tempo reale
Segui XMeteo su Twitter
Segui XMeteo su Twitter
questa pagina: