BCE, Elderson: "Banche potrebbero essere già esposte a rischi climatici rilevanti"
16 giugno 2021
BCE, Elderson: "Banche potrebbero essere già esposte a rischi climatici rilevanti"
Sebbene la maggioranza delle banche europee abbia iniziato a migliorare progressivamente le proprie pratiche in quanto a rischi climatici ed esposizione ai cambiamenti climatici, il loro livello di consapevolezza e mitigazione di rischi sul tema "è piuttosto deludente". "Nessuna delle banche sotto la nostra supervisione soddisfa tutte le nostre aspettative. Tutte le banche hanno diversi punti ciechi e potrebbero essere già esposte a rischi climatici rilevanti. Sono tutte ancora molto lontane dal soddisfare le aspettative di vigilanza che abbiamo stabilito per loro. E tutte le banche devono recuperare il ritardo, poiché i loro impegni per il rischio climatico alla fine influenzeranno i loro requisiti di vigilanza". È quanto ha detto Frank Elderson, membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea e vicepresidente del Consiglio di vigilanza, ad un evento sul tema. Elderson ha condivisi alcune considerazioni scaturite dall'esame delle autovalutazioni delle banche sui loro impegni in materia di rischio climatico. "L'inerzia che alcune banche hanno mostrato finora sulle questioni climatiche serve anche da chiaro monito a noi, le autorità di vigilanza - ha spiegato - È un promemoria che la solidità del sistema finanziario globale dipende anche dal fatto che riteniamo le banche responsabili del modo in cui gestiscono il rischio climatico. Dovremmo espandere la nostra capacità e competenza nell'affrontare i temi del clima e dovremmo far luce sulle buone pratiche in tutto il mondo". Secondo quanto emerso dalle autovalutazioni, il 90% delle banche stesse è consapevole che le proprie pratiche sono solo parzialmente o per niente allineate con le aspettative di vigilanza della BCE. Più della metà non ha un approccio per valutare l'impatto dei rischi climatici. Inoltre, del 20% delle banche che dispongono di un metodo sistematico di valutazione dei rischi climatici, la quasi totalità ritiene che i rischi climatici abbiano già, o stiano per avere, un impatto sul loro profilo di rischio. Infine, solo il 40% delle banche ha attribuito all'organo di gestione la responsabilità esplicita della gestione dei rischi climatici – e di queste, tre su quattro non segnalano al management i rischi climatici. "Le banche spesso affermano che la loro mancanza di progressi nell'incorporare i rischi climatici nei loro quadri di gestione del rischio è dovuta alla mancanza di dati disponibili sulle questioni climatiche - ha evidenziato Elderson - Ma, in realtà, poche banche hanno fatto il minimo sforzo per fare il punto sul tipo di dati di cui avrebbero effettivamente bisogno per iniziare a tenere conto dei rischi climatici".
[Torna alla Home]
Archivio notizie
Il premio Nobel per l'Economia, Paul Krugman, ha espresso la sua posizione favorevole all'introduzione di una tassa sul carbonio sui prodotti d’importazione da quei paesi che non prendono provvedimenti sufficienti a limitare le emissioni di gas... [leggi tutto]
 
Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha annunciato l'approvazione del comunicato del G20 Ambiente, il primo della due giorni in corso a Napoli. "Grande gioia da parte di tutti i delegati dei venti e più Paesi che hanno preso... [leggi tutto]
 
Accelerare per trasformare modelli di sviluppo economico, realizzare le infrastrutture necessarie alla transizione ecologica, rilanciare iniziative di ricerca e sviluppo per le nuove filiere dell'economia circolare e strutturare politiche... [leggi tutto]
 
Nonostante l'impegno per la transizione energetica e il taglio delle emissioni, le misure dei governi nazionali per la ripresa dalla pandemia spingeranno le emissioni di CO2 a nuovi livelli record nel 2023, con possibilità di ulteriore crescita... [leggi tutto]
 
Inquinamento da microplastiche, cambiamenti climatici e biodiversità nell'Oceano Artico. Sono questi i principali ambiti di ricerca Enea nella campagna artica di geofisica marina "High North 21" della Marina Militare Italiana. Dopo oltre un mese di... [leggi tutto]
 
La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, ha costruito la sua identità attorno al Green Deal. Lo ha ricordato il Commissario per l'Economia, Paolo Gentiloni, nel suo intervento a un seminario organizzato dalla Fondazione Symbola... [leggi tutto]
News
23 luglio 2021
Il premio Nobel per l'Economia, Paul Krugman, ha espresso la sua posizione favorevole all'introduzione di una tassa sul carbonio sui prodotti d’importazione da quei paesi che non prendono provvedimenti sufficienti a limitare le... [leggi tutto]
  Osservazioni in tempo reale
cielo parzialmente nuvoloso
34°
cielo sereno
34°
cielo sereno
28°
cielo sereno
25°
cielo parzialmente nuvoloso
27°
cielo sereno
33°
pioggia
27°
cielo sereno
34°
cielo sereno
32°
cielo prevalentemente sereno
26°
cielo prevalentemente sereno
28°
cielo sereno
35°
cielo parzialmente nuvoloso
25°
cielo sereno
31°
pioggia
24°
cielo sereno
29°
cielo prevalentemente sereno
25°
cielo sereno
33°
cielo sereno
29°
cielo sereno
29°
cielo sereno
35°
cielo sereno
28°
cielo parzialmente nuvoloso
24°
cielo parzialmente nuvoloso
28°
cielo parzialmente nuvoloso
28°
temporale
21°
Segui XMeteo su Twitter
Segui XMeteo su Twitter
questa pagina: