BCE, Buch: possiamo adottare misure per costringere banche ad affrontare rischio climatico
4 giugno 2024
BCE, Buch: possiamo adottare misure per costringere banche ad affrontare rischio climatico
"Quasi tutte le banche considerano i rischi climatici e ambientali come rischi finanziari rilevanti e adeguano passo dopo passo la propria gestione dei rischi". Lo ha affermato Claudia Buch, presidente del consiglio di vigilanza della Banca centrale europea (BCE), a un evento a Berlino. "Questa è una buona notizia, ma c'è ancora molto lavoro da fare - ha aggiunto - Le banche devono, ad esempio, integrare ulteriormente i rischi legati al clima e all'ambiente nella pianificazione strategica e negli stress test. Se non soddisfano le nostre aspettative di vigilanza, possiamo adottare misure applicabili, ad esempio richiedendo una migliore gestione del rischio o un capitale più elevato". "La supervisione e la regolamentazione bancaria non hanno obiettivi di politica climatica - ha sostenuto Buch - Ma stabiliscono il quadro entro il quale le banche devono misurare e valutare adeguatamente i rischi legati al clima e all'ambiente, e costruire la resilienza. Ciò crea trasparenza e stabilità in un momento in cui la crisi climatica richiede un'importante trasformazione delle economie europee".
[Torna alla Home]
Archivio notizie
A fine 2022, i premi lordi per le assicurazioni contro i rischi da catastrofi naturali hanno raggiunto il 6,6% del totale, in crescita rispetto al 6% del 2021. L'86% di questi premi, pari a 2,12 miliardi, riguarda la copertura da eventi climatici,... [leggi tutto]
 
Barclays ha incrementato a 21,50 euro per azione (da 21 euro) il target price su Generali, colosso italiano delle assicurazioni, confermando la raccomandazione "Underweight" in vista dei risultati del secondo trimestre 2024. La revisione della... [leggi tutto]
 
Proseguono come da cronoprogramma i lavori per il rigassificatore offshore di Ravenna, che approderà a 8,5 km da Punta Marina a fine anno per entrare in esercizio nel primo trimestre del 2025. Lo stato di avanzamento è pari a circa il 90% per le... [leggi tutto]
 
Il florovivaismo si conferma uni dei settori di punta del Made in Italy e continua a fare numeri da record - rappresenta il 4,7% della produzione agricola e l'export vale il 5,1% di quello mondiale - nonostante l'impatto del meteo avverso... [leggi tutto]
 
Allerta caldo e afa in tutta Italia: oggi sono 7 le città con il bollino rosso del bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute, che indica il massimo livello di rischio caldo per tutta la popolazione, non solo quindi per i fragili.... [leggi tutto]
 
La lotta ai cambiamenti climatici presuppone un'azione collettiva da parte di governi, istituzioni, imprese e privati. Affinché ognuno di noi possa compiere scelte informate è fondamentale una buona comprensione della sfida climatica. Con un... [leggi tutto]
News
22 luglio 2024
A fine 2022, i premi lordi per le assicurazioni contro i rischi da catastrofi naturali hanno raggiunto il 6,6% del totale, in crescita rispetto al 6% del 2021. L'86% di questi premi, pari a 2,12 miliardi, riguarda la copertura da... [leggi tutto]
  Osservazioni in tempo reale
Segui XMeteo su Twitter
Segui XMeteo su Twitter
questa pagina: